79 Pitti Filati: Autunno / Inverno 2017-18 LA MAGIA DELLA MAGLIA (Prima Parte)

1

Banner Pitti Filati

2

“Asia” di Beatrice Brandini

Si è conclusa anche questa edizione di Pitti Filati, l’ultima, cronologicamente, fra le tre magnifiche fiere organizzate da Pitti Immagine. Qualcuno penserà che sia di parte, essendo di Firenze, o che essere in qualche modo “carina” con gli organizzatori mi sia più facile. Niente di più sbagliato e chi mi conosce lo sa. Questo sito è nato per passione, la mia immensa passione per la moda e per tutto quello che di bello, serio, creativo, professionale, interessante… si collega ad essa. Niente annuncio, niente “marchette”, niente selfie o cose del genere. Parlo bene di Pitti perché ogni volta entrare in queste fiere, vedere come trasformano la città, quali (importantissimi) eventi collaterali si organizzano, non può che farmi esprimere in termini più che entusiastici. L’Italia ha alcuni difetti, ma siamo soprattutto noi italiani, talvolta, il maggiore problema del nostro paese, sempre critici, mai solidali, raramente coesi, un po’ professori in ogni campo… invece di riconoscere e valorizzare il merito, cosa che dovrebbe essere naturale, nonché un’abitudine.

Entrare a Pitti Filati, vedere le proposte dello Spazio Ricerca, quelle dei magnifici allievi del concorso “Feel the yarn”, degli espositori… non può che emozionarti. Davvero Pitti Filati è la ciliegina sulla torta… è la fiera che detta le tendenze, i colori, non solo sulla maglieria, ma su un concetto globale di Lifestyle.

La cosa più interessante era l’area dello Spazio Ricerca (concept Angelo FIgus e Nicola Miller) incredibilmente suggestiva. Le prime tre foto sono di quel luogo magicamente creativo senza pubblico e visitatori, sembra che il tempo si sia fermato, sembra la scena di un set di quel genio che si chiamava Kubrick…

Per questa stagione Pitti Filati ha immaginato le ventiquattro ore di vita dell’uomo, in cui necessità e sensazioni regolano il nostro corpo e le nostre giornate. Un viaggio attraverso fantastici materiali che non sono più legati alla maglieria intesa in modo classico, ma filati che possono trasformarsi e mescolarsi, fibre naturali e sintetiche creano fili (sembrano tessuti) che si adattano sia all’abbigliamento formale che a quello tecnico sportivo.

24 Momenti, 24 colori, 24 atmosfere, 24 sensazioni… 24 ORE IN MAGLIA!!!

3 H24 TWENTY FOUR HOURS IN KNIT il nuovo Spazio Ricerca - 026

H24 – Twenty four hours in knit. Credits AKAstudio – collective

3 H24 TWENTY FOUR HOURS IN KNIT il nuovo Spazio Ricerca - 027

H24 – Twenty four hours in knit. Credits AKAstudio – collective

3 H24 TWENTY FOUR HOURS IN KNIT il nuovo Spazio Ricerca - 020

H24 – Twenty four hours in knit. Credits AKAstudio – collective

Per rafforzare quello che ho visto ho elaborato dei Mood board, con schizzi e immagini suggestive, utilizzando anche i manichini e punti maglia presenti all’interno dello Spazio Ricerca di Pitti Immagine Filati. Nella seconda parte del post ci saranno gli altri.

3   4

WAKE UP

5 Wake Up

WAKE UP mood board di Beatrice Brandini

6 WakeUp2

WAKE UP

6   7

JOGGING

8 Jogging

JOGGING mood board di Beatrice Brandini

8 Jogging2

JOGGING

9   10

YOGA

11 YOGA

YOGA mood board di Beatrice Brandini

12 YOGA2

YOGA

13   14

THE SHOWER

15 The Shower

THE SHOWER mood board di Beatrice Brandini

16 The Shower2

THE SHOWER

17   18

BREAKFAST

19 Breakfast

BREAKFAST mood board di Beatrice Brandini

20 break

BREAKFAST

21   22

WALKING THE DOG

23 Walking the dog

WALKING THE DOG mood board di Beatrice Brandini

24 walking

WALKING THE DOG

25   26

BY BIKE

27 By Bike

BY BIKE mood board di Beatrice Brandini

28 By Bike2

BY BIKE

29   30

FRONT DESK

31 From Desk

FROM DESK mood board di Beatrice Brandini

32 From Desk2

FROM DESK

35   36

MEETING

37 Meeting

MEETING mood board di Beatrice Brandini

38 Meeting2

MEETING

39   40

CONFERENCE CALL

41 Conference Call

CONFERENCE CALL mood board di Beatrice Brandini

42 Conference Call2

CONFERENCE CALL

43   44

STOCK EXCHANGE

45 stock exchange

STOCK EXCHANGE mood board di Beatrice Brandini

46 Stock2

STOCK EXCHANGE

47   48

SPEAKEASY

49

SPEAKEASY mood board di Beatrice Brandini

50

SPEAKEASY

51   52

GOING HOME

53 Going Home

GOING HOME mood board di Beatrice Brandini

54Going2

GOING HOME

Molto Interessante anche il progetto STUDIO/zero, ufficio di consulenze ad aziende tessili. Dietro ci sono due figure importanti che sono Angelo Figus, creativo dalle mille sfaccettature ed esperienze (da tessile, alle macchine!), e Maurizio Brocchetto, che lavora da oltre vent’anni sulla materia prima, il tessuto, con esperienze con le più grandi aziende tessili italiane ed internazionali. Incontrati durante il progetto Denim Italiano in cui erano rispettivamente il direttore creativo ed operativo, hanno sentito l’esigenza di unirsi soprattutto con la finalità di usare e valorizzare i tessuti e le fibre, sperimentando la loro applicazione a superfici inconsuete, ad utilizzi differenti.

55

STUDIO/zero

56   57

Area e allestimento STUDIO/zero

58   58 bis

Area e allestimento STUDIO/zero

59

Area e allestimento STUDIO/zero

60

Area e allestimento STUDIO/zero

61   62

Area e allestimento STUDIO/zero

63

Area e allestimento STUDIO/zero

64   65

Area e allestimento STUDIO/zero

66   67

Area e allestimento STUDIO/zero

68

Area e allestimento STUDIO/zero

69 bis

Area e allestimento STUDIO/zero

69

MILLEFILI, dove creatività e GENEROSITÀ si sprecano nell’offrire ai visitatori sempre qualcosa di nuovo e di bello.

70 BIS

MILLEFILI ( o di buono…)

70

MILLEFILI

71

MILLEFILI

72

Belle proposte MILLEFILI

73

Belle proposte MILLEFILI

74

Belle proposte MILLEFILI

75   77

Bellissime proposte MILLEFILI

78   79

Bellissime proposte MILLEFILI

80

Bellissime proposte MILLEFILI

Si conclude qui la prima parte di Pitti FIlati, nei prossimi giorni la seconda (sono in ritardo, lo so, ma nonostante sia un lavoro bellissimo è anche piuttosto faticoso, soprattutto perché è tutto talmente interessante che è difficile scartare qualcosa)…

Buona vita a tutti!

Beatrice