79 Pitti Filati: Autunno / Inverno 2017-18 LA MAGIA DELLA MAGLIA (Terza Parte)

1-laura-ok

“Laura” by Beatrice Brandini  

2

FELL THE YARN 2016 studend: Anniliina Salmi

Ecco l’ultimo post relativo alla 79esima edizione di Pitti Filati… sono rimaste alcune foto delle cose più belle di questa edizione, come il concorso Feel the Yarn 2016, MODA FUTURIBILE e “CAOSORDINATO ANYTHING WORKS a modern man’s wardrobe”.

Feel the Yarn promosso dal CPF – Consorzio Promozione Filati e Pitti Immagine, è un concorso che valorizza i giovani talenti delle più importanti scuole di moda nazionali ed internazionali, con il fine di supportare questi giovani creativi valorizzando l’incredibile utilizzo dei filati. Quest’anno 26 studenti selezionati presso 13 prestigiose scuole, hanno interpretato i filati di alcune fra le più importanti aziende del settore maglia, per la stagione Autunno – Inverno 2017 – 18. Il risultato è talmente creativo che ogni outfit potrebbe dare vita a tre/quattro collezioni separate. Qui la maglia è la vera regina e le cose viste, realizzate da questi bravi studenti, sono veramente interessanti. Pitti Immagine supporta il progetto fin dalla prima edizione, cercando di dar luce alle future generazioni di designers nel settore knitwear, universo decisamente affascinante in cui è pero’ difficile talvolta trovare creativi preparati.

3   4

Heida Oskarsdottir, yarns Gi.Ti.Bi. Filati

5   6

Federica Melpignano, yarns FILITALY LAB

7   8

Peng Wandi, yarns Manifattura Sesia

9   10

Wang Yanjun, yarns Toscano

11   12

Nai-Chi Liu, yarns Lanificio Dell’Olivo

13   14

Urara Honda, yarns Cariaggi Lanificio

15   16

Muriel Gregorin, yarns Di.Vè

17   18

Tamara Anso Romeo, yarns E.Miroglio

19   20

Alessandra Vaselli, yarns Tollegno 1900

21   22

Andrea Zanola, yarns Alpes Manifattura Filati

23   24

Pippa Harries, yaens Industria Italiana Filati

25   26

Richard Szuman, yarns Filati Biagioli Modesto

27   28

Chu Ying Ying, yarns Linsieme Filati

29  30

Lion Tsz Ki Sze, yarns Zegna Baruffa Lane Borgosesia

31   32

Marle Vick, yarns Botto Giuseppe & Figli

33   34

Sophia Wiskott, yarns Manifattura Igea 

35   36

Adriane Lila Fecke, yarns Filmar

37   38

Martha Papalla, yarns Ilaria Manifattura Lane 

39   40

Bethan Jones, yarns Filpucci

41   42

Shelby McNeil, yarns Lanificio Dell’Olivo

44   45

Yan Wen, yarns Pecci Filati

46   47

Giulia Farencena Casaro, yarns filati BE.MI.VA

48   49

Siobhan O’Dea, yarns Pinori Filati

50   51

Anna Bialek, yarns Pinori Filati

52   53

Anniliina Salmi, yarns Masters of Linen

54

Cartellone Feel the Yarn edizione 2016

Anche MODA FUTURIBILE, di cui parlo sempre, è un concetto (e progetto) assolutamente innovativo. Qui la moda si slega da un singolo settore per diventare un elemento di ricerca trasversale.

La “scelta consapevole” viene attuata rispettando il principio di sostenibilità, intesa come know-how, tracciabilità, trasparenza, tecnologia, etica, sperimentazione e legame con il territorio. Moda Futuribile si propone di valorizzare le eccellenze del sistema moda, che proprio in Italia sono infinite, sviluppando e presentando in occasione di eventi specifici una serie di manufatti creati grazie alle sinergie progettuali dei partner coinvolti, ovvero aziende che producono, creativi e saloni, e che esploreranno i veri aspetti della moda futuribile.

55

LUCIO COSTA (Roberto Pelizzoni). Una maxi shopper reversibile, una borsa plissettata che cambia forma e modo di utilizzo (da shopper in clutch) e una borsa che diventa sciarpa.

56

LINDEY TYDEMAN Designer londinese specializzata in tessuti e accessori in maglia. Molta artigianalità unita a materiali innovativi.

57

DYLOAN STUDIO (ideatore del progetto MODA FUTURIBILE). Accessori in maglia mescolando filati di natura e colore diversi, caratterizzati da spalmature di silicone per un effetto melangiato, di sapore army.

58

ROYAL COLLAGE OF ART Eleanor Rousseau. Classificata la prima università del mondo per Arte e Design dal QS World University Rankings.

59

ROYAL COLLAGE OF ART Alison Hope Murray

60

ROYAL COLLAGE OF ART Rose Danford-Philips

61

ROYAL COLLAGE OF ART Catriona Pringle

62

ACCADEMIA COSTUME E MODA Livia Francese

Da cinquant’anni considerato polo d’eccellenza nella formazione della Moda e del Costume, con prestigiosi ex allievi oggi professionisti e protagonisti del mondo della moda.

63

ACCADEMIA COSTUME E MODA Paolo Rinaldi

64

ACCADEMIA COSTUME E MODA Ilaria Bigelli

65

ESARSI. Scarpe prodotte nel distretto di Parabiago, dalla famosa fabbrica Bollati che produce le scarpe per le più prestigiose maison francesi, sotto la direzione di Stacey Cooper, che con questo marchio, Esarsi, da vita ad un prodotto davvero unico ed originale.

66

ESARSI

67

ESARSI

68

In occasione di Vintage Selection c’era anche una bella mostra dal progetto “CAOSORDINATO ANYTHING WORKS a modern man’s wardrobe”, un tributo all’intenso lavoro di Stefano Chiassai, figura di rilievo nella storia del menswear internazionale, che celebra l’uscita del libro omonimo edito da Nuova Libra Editrice. Il guardaroba maschile fra nuovo e vintage, fra giorno e notte, fra formal ed informal…interessante!

69

“CAOSORDINATO ANYTHING WORKS a modern man’s wardrobe” by Stefano e Corinna Chiassai

70

“CAOSORDINATO ANYTHING WORKS a modern man’s wardrobe” by Stefano e Corinna Chiassai

71

“CAOSORDINATO ANYTHING WORKS a modern man’s wardrobe” by Stefano e Corinna Chiassai

72

“CAOSORDINATO ANYTHING WORKS a modern man’s wardrobe” by Stefano e Corinna Chiassai

73

“CAOSORDINATO ANYTHING WORKS a modern man’s wardrobe” by Stefano e Corinna Chiassai

74

“CAOSORDINATO ANYTHING WORKS a modern man’s wardrobe” by Stefano e Corinna Chiassai

75

“CAOSORDINATO ANYTHING WORKS a modern man’s wardrobe” by Stefano e Corinna Chiassai

76

“CAOSORDINATO ANYTHING WORKS a modern man’s wardrobe” by Stefano e Corinna Chiassai

A tutti questi giovani di valore, riguardo al lavoro, vorrei dare il mio sincero “in bocca al lupo” e un consiglio “non mollate mai”, le difficoltà saranno infinite, ma non insuperabili se dipende anche da voi.

Si conclude qui la 79esima edizione di Pitti Filati, appuntamento a Gennaio 2017 con le creazioni per l’Estate 2018.

Buona vita a tutti!

Beatrice