92° Pitti Uomo: tendenze, lifestyle, colori, mood Primavera / Estate 2018 – Prima parte

1

Pitti Uomo BLOOMS

2

“Bloom” di Beatrice Brandini

Ieri, 13 giugno, ha aperto i battenti la 92esima edizione di Pitti Immagine Uomo, la più interessante manifestazione di moda maschile a livello internazionale (sessantamila metri quadrati di belle idee), nella quale, suddivisa per macro aree e macro categorie, puoi trovare tutto, ma veramente tutto, quello che dovrebbe stare nel guardaroba dell’uomo… ELEGANTE.

Il tema di questa stagione sono i fiori “BOOM, PITTI BLOOMS”, macroscopici, coloratissimi, vitaminici, trasmettono e contagiano energia, ottimismo e creatività. Questi pattern fioriti svolazzano su giganteschi foulard, su cuscini, ventagli, sneakers, shopper, ecc. creando irresistibili macchie di colore. Abbiamo tanto bisogno di positività, speriamo che queste fioriture ne siano messaggere.

Come sempre ho fotografato alcune cose che mi sono sembrate molto interessanti. Purtroppo uno o due post non sono sufficienti a citare le tante cose belle viste in Fortezza, in ogni caso queste elencate valgono davvero la pena.

3

DOMREBEL Montreal. Brand fondato nel 2003 da due studenti, Justin Svatina e Don Nguyen, con 350$ nel garage di casa. Oggi i loro capi sono indossati da Rihanna, i Guns N’ Roses, U2, ecc., presenti in 38 paesi in 350 stores. Trovo molto belle le grafiche e i cromatismi, così come l’ironia e il tocco wild in ogni prodotto.

4

DOMREBEL Montreal

5

DOMREBEL Montreal

6

DOMREBEL Montreal

7

IENKI IENKI. Belle queste puffer jackets, calde e confortevoli, mescolano sport con lusso grazie ai materiali, colori, e buona fattura.

8

IENKI IENKI

9

IENKI IENKI

10   11

HOMS ARTHAUS. Jumpsuits molto belle, quasi concettuali. Disegni artistici, non scontati.

12

MOVE Officine del cappello. Non posso fare a meno di fotografe queste creazioni, i cappelli che escono dalla mente creativa di Massimiliano sono incredibili. Sono felice che nel mondo lo sappiano già…

13

MOVE Officine del cappello

14

MOVE Officine del cappello

15

MOVE Officine del cappello

16

MOVE Officine del cappello

17

SSEINSE. Bella collezione, un total look da uomo, portabile ma con un tocco speciale.

18

SSEINSE

19

MAN 1924. Brand spagnolo da tre generazioni, che mescola sartorialità, heritage e tradizione. Un mix interessante, molto piacevole il risultato.

20

MAN 1924

21

MAN 1924

22

MAN 1924

23

DUE SOLI. Molto carina l’idea di reinventare il classico Trucker Jacket in denim, con applicazioni, dettagli, pittorici interventi artistici. Un modo originale per un capo senza tempo.

24

DUE SOLI

25

SEMPACH. Semplicità e pulizia di forme. Interessante

26

SEMPACH

27

Pierre-Louis Mascia. Bellissimi disegni, bellissime stampe, bellissime sete. Si vede che alle spalle c’è un’azienda, Achille Pinto, che per più di ottant’anni ha creato stampe indimenticabili.

28

Pierre-Louis Mascia

29

Pierre-Louis Mascia

30

Pierre-Louis Mascia

31

péro. Sono innamorata di questo brand dalla creatività romantica, ludica, raffinata. Ogni stagione è una piacevole conferma.

32   33

péro

34

péro

35 s

péro

36 s

péro

37

THE GIGI. Progetto di Pierluigi (“Gigi”) e Mario Boglioli, storici conoscitori dell’eleganza e sartorialità maschile. Collezione che mi ha molto colpito poiché nella sua apparente semplicità (ottimi materiali), nasconde tocchi di eccentricità inaspettata, ma non per questo meno piacevole.

38

THE GIGI

39

THE GIGI

41

THE GIGI

42

THE GIGI

43

UTILE4. Bastoni da passeggio e calzanti originali, lussuosi, eccentrici, curiosi. Per non passare inosservato. Materiali pregiati.

44

UTILE4

45

UTILE4

46

UTILE4

47

UNSCENT GLOVE LOVERS. Progetto che lega alta profumeria con guanti in pelle davvero speciali. Ho conosciuto e parlato con la creatrice di queste meraviglie, Thomasine Barnekow, una ragazza simpaticissima dall’incredibile talento. I suoi guanti sono stati pubblicati nelle riviste più prestigiose, indossati da stars, usati per opere e rappresentazioni teatrali come l’Opera di Parigi, nel cinema con registi del calibro di Luc Besson E’ stata deliziosa, non immaginavo che fosse così famosa, ancora una volta le persone talentuose sono spesso anche molto semplici e umili.

48

UNSCENT GLOVE LOVERS with THOMASINEGLOVES

49

UNSCENT GLOVE LOVERS with THOMASINEGLOVES

50

MASTER OF CASUAL e LELIEVRE Paris. Le calzature casual e confortevoli della west coast americana, incontrano un’istituzione francese nei tessuti d’arredo. Easy e Chic si completano dando vita a una collezione davvero interessante. Scarpa dalla stessa forma, cambiano le tomaie, il risultato è sorprendente poiché sembrano mille collezioni.

51

MASTER OF CASUAL e LELIEVRE Paris

52

MASTER OF CASUAL e LELIEVRE Paris

53

MASTER OF CASUAL e LELIEVRE Paris

54

MASTER OF CASUAL e LELIEVRE Paris

55

LARDINI. Anche in questo caso si tratta per me di un amore infinito. Trovo quest’azienda fantastica, un nome che ci rende fieri e orgogliosi nel mondo. Artigianalità, talento, creatività. sapere, ereditarietà… Caratteristiche che dovrebbero essere alla base del nostro DNA.

57

LARDINI

58

LARDINI

59

LARDINI

60

LARDINI

61

LARDINI

62

LARDINI

63

LARDINI

66

ASAHI KASEI FIBERS ITALIA. Azienda leader nel mondo nella produzione del filo Cupro. Per loro ho sviluppato dei mood board per la prossima stagione Primavera / Estate 2018.

67

Asahi Kasei Fibers Italia. Tema “REGIMENTAL” di Beatrice Brandini. Tessuti Brunello S.p.A realizzati con filati CUPRO by Asahi Kasei Fibers.

68

Asahi Kasei Fibers Italia. Tema “REGIMENTAL” di Beatrice Brandini. Tessuti Brunello S.p.A realizzati con filati CUPRO by Asahi Kasei Fibers.

69

Asahi Kasei Fibers Italia. Tema “HOKUSAI” di Beatrice Brandini. Tessuti Brunello S.p.A realizzati con filati CUPRO by Asahi Kasei Fibers.

70

Asahi Kasei Fibers Italia. Tema “HOKUSAI” di Beatrice Brandini. Tessuti Brunello S.p.A realizzati con filati CUPRO by Asahi Kasei Fibers.

71

Asahi Kasei Fibers Italia. Tema “LAND” di Beatrice Brandini. Tessuti Brunello S.p.A realizzati con filati CUPRO by Asahi Kasei Fibers.

72

Asahi Kasei Fibers Italia. Tema “LAND” di Beatrice Brandini. Tessuti Brunello S.p.A realizzati con filati CUPRO by Asahi Kasei Fibers.

73

Asahi Kasei Fibers Italia. Tema “GREY” di Beatrice Brandini. Tessuti Brunello S.p.A realizzati con filati CUPRO by Asahi Kasei Fibers.

74

BALLY. Storico marchio svedese di alta pelletteria. Borsoni dal gusto retrò e sneakers belle e confortevoli.

75

BALLY

76

BALLY

77

BALLY

78

BALLY

79

BALLY

Si conclude la prima parte di questo bel viaggio che semestralmente compiamo nell’universo maschile attraverso Pitti Immagine Uomo. Abbigliamento e accessori per tutti i gusti, una fucina di creatività e artigianalità, piccole e grandi realtà, aziende internazionali, aziende locali, tutte accomunate dal comune denominatore della BELLEZZA. 1231 marchi, alcune new entry, molte conferme. Centinaia di eventi in città, confermano Firenze come la capitale della moda maschile.

Nei prossimi giorni la seconda puntata,

Buona vita a tutti!

Beatrice