Museo Salvatore Ferragamo: 1927 IL RITORNO IN ITALIA

1 copertina15

Salvatore Ferragamo, scarpa “The Star”, 1926. Foto Arrigo Coppitz, courtesy Museo Salvatore Ferragamo, Firenze.

2 Shelby

“Shelby” di Beatrice Brandini

Da pochi giorni è stata inaugurata una bellissima mostra presso il Museo Ferragamo a Palazzo Spini Feroni di Firenze (sarà aperta fino al 2 Maggio 2018), essa celebra i novant’anni dal ritorno di Salvatore Ferragamo in Italia (era il 1927), dopo dodici anni trascorsi negli Stati Uniti. Continua a leggere

Rei Kawakubo / COMME des GARçONS @ The Met: la donna che rivoluzionò l’estetica della moda

1 ReiKawakubo

Abito Comme des Garçons foto di Paolo Roversi, 1997

2 kiko

“Kiko” di Beatrice Brandini

“Ciò che faccio non è influenzato da ciò che accade nel mondo della moda o della cultura. Parto da immagini astratte per creare un nuovo concetto di bellezza.” Rei Kawakubo. Questa frase spiega più di qualsiasi altra parola il magnifico e unico percorso di Comme des Garçons. Continua a leggere

Sfilate Autunno – Inverno 2017-18: come ci vestiremo la prossima stagione!

1

… è tutto pronto, lo spettacolo sta per cominciare!

2

Schizzo “Masked Ball” di Beatrice Brandini

Non abbiamo ancora tirato fuori i nostri sandali preferiti, gli abitini, le camicie o le t-shirts, che già si parla di collezioni invernali, LA MODA non si ferma mai, infatti sulle passerelle Newyorchesi, Londinesi, Parigine e Milanesi (già da alcune settimane), sono state presentate le collezioni per la prossima stagione, mostrandoci come ci vestiremo fra circa sei mesi. Continua a leggere

Gaetano Pesce: l’immaginifico e straordinario giullare del design

1 G Pesce

“Maestà Tradita” opera di Gaetano Pesce, Piazza S. Maria Novella, Firenze. Foto Angelo

2

“Policroma” di Beatrice Brandini

Quarantotto anni fa Gaetano Pesce realizzò una poltrona, la magnifica UP, simbolo della donna prigioniera dei pregiudizi, del ruolo secondario destinato nella società, soprattutto se paragonato a quello maschile (la palla puff, legata con la catena alla poltrona, monito alla schiavitù femminile). Temi terribilmente attuali, presenti nelle ormai efferate cronache quotidiane. Continua a leggere

Tendenze MilanoUnica: Autunno – Inverno 2018 / 2019

1

Banner MilanoUnica Autunno – Inverno 2018 / 2019 …… “Banner bagnato, banner fortunato!”

2 e 18

Mood Board di Beatrice Brandini per l’Autunno – Inverno 2018 -19

Bellissimo nuovo appuntamento di MilanoUnica, preview sulle tendenze della stagione Autunno – Inverno 2018/19. Come sempre suggestiva la location, questa volta la bella appendice del Museo della Tecnica e Tecnologia di Milano, le Cavallerizze. Ma, cosa molto più importante, la sostanza, ovvero l’allestimento a tema (il Cinema) e la presenza di tessuti, lavorazioni, materiali, accessori, davvero UNICI! Continua a leggere

LP: le cover più belle grazie al tocco d’artista!

1

“Connie” di Beatrice Brandini

2 lady-gaga-jeff-koons

Lady Gaga album “Artpop”, 2013. Statua opera dell’artista Jeff Koons

Pochi giorni fa, precisamente il 12 Marzo, si è celebrato il 50esimo anniversario dell’uscita del primo album dei Velvet Underground & Nico. Solo due dei talentuosi musicisti sono ancora in vita, John Cale e Maureen Tucker, ma questo disco dallo scarsissimo successo commerciale (troppo avanti per l’epoca, il 1967), è considerato uno degli album più significativi ed importanti della storia della musica (al primo posto per la rivista Observer nella lista dei “50 album che hanno cambiato la musica” e al 13° posto per la rivista Rolling Stone fra i “500 migliori album della storia della musica”). Continua a leggere

Pino Pascali: fuori dal coro!

1 vedova blu

“Vedova Blu” opera di Pino Pascali, 1965

2 Vedo lontano

“Vedo lontano” di Beatrice Brandini

Ho scoperto Pino Pascali molti anni fa grazie a un gallerista eclettico e lungimirante che me lo segnalò. Le prime cose che vidi erano bozzetti realizzati per la pubblicità, e, nonostante risalissero a molte decadi precedenti la mia rivelazione, erano incredibilmente moderni. Continua a leggere