China: Throught the Looking Glass … come l’Oriente ispira la moda da secoli

1 dior

Mostra: China: Throught the Looking Glass, Abito Dior

2 Li

“Li” di Beatrice Brandini

Al Costume Insitute del Metropolitan Museum of Art di New York va in scena una bellissima e significativa mostra: China: Throught the Looking Glass. Una mostra che esplora l’influenza dell’estetica cinese nella moda occidentale, e di come tale influenza sia,  in verità, una realtà presente da più di un secolo.

3 roberto cavalli

Scorci della mostra, abito di Roberto Cavalli

4

Scorci della mostra, abito di Roberto Cavalli, vaso Cinese della dinastia Ming

Chinese Cheongsam, 1932; The Metropolitan Museum of Art, Gift of

Abito di John Galliano per Dior

6 EveningDressJeanPaulGaultierFall2001

Abito Jean Paul Gaultier, F/W 2001-02

7 bis met-china-preview    7 tom ford saint laurent 2004_05

Scorci della mostra, abito di Tom Ford per Yves Saint Laurent, F/W 2004-05

8  9

Scorci della mostra al Metropolitan

10

Scorci della mostra al Metropolitan

11

Scorci della mostra al Metropolitan

14 Met_ChinaLookingGlass

Scorci della mostra al Metropolitan

La Cina, attraverso la sua arte, i suoi decori, i suoi film e la sua moda, esercita un enorme fascino per l’Occidente, una fascinazione che potremmo attribuire a moltissimi grandi stilisti, partendo da Paul Poiret, passando per Balenciaga, Chanel, Yves Saint Laurent, Valentino,  Walter Albini, Giambattista Valli … Ognuno a suo modo ha attinto da questa immensa e misteriosa cultura, ne sono testimonianza i 140 abiti esposti che spaziano dall’alta moda, al pret-a-porter all’avanguardia, accostati ad opere d’arte cinese, come porcellane, dipinti, o film (indimenticabili le immagini di “In the Mood for Love” di Wong Kar Way, che qui cura gli allestimenti). 

13 valentino

Abito di Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli per Valentino, FW 2013-14

14 valentino 2013_14

Sfilata Valentino, abito di Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli, FW 2013-14

15  16

Scorci della mostra al Metropolitan

Ed è proprio il Cinema che ha, all’interno di questa mostra, un ruolo privilegiato. Come a dire che la storia cinese, dalla Cina Imperiale, alla Repubblica popolare cinese, è giunta a noi anche attraverso i fotogrammi dei suoi film.

17 louise brooks

Louise Brooks

18 Ni Hongyan 1920s

Ni Hongyan

19 marlene dietrich

Marlene Dietrich

20 diana vreeland

Diana Vreeland

21 met_ny_china_trough_the_looking_glass5-1

Meggie Cheung Man-yuk In the mood for Love

Credo fermamente che il nostro lavoro si nutra di “storia”, quella storia che attraverso immagini e suggestioni ci svela il nostro passato. Ma anche la storia di civiltà remote, di popolazioni distanti e affascinanti, come quelle cinesi. La storia serve a non dimenticare, a cambiare, laddove si sono fatti degli errori, ma anche, come nel caso delle arti, ad ispirare. Non si tratta di citazioni sterili e fini a se stesse, si tratta di CONOSCERE e SAPERE, solo così si può creare qualcosa di bello e “consapevole”.

22   23 valentino-fall-1968-met-gala-costume-exhibit-china-through-the-looking-glass-5-670x911

Fei Fei Sun fotografata da Steven Meisel per Vogue USA, Maggio 2015

24 vogue-us-may-2015-fei-fei-sun-by-steven-meisel    25 Dior-couture-2009-met-gala-costume-exhibit-china-through-the-looking-glass-1-670x910

Fei Fei Sun fotografata da Steven Meisel per Vogue USA, Maggio 2015

26 vogue-us-may-2015-fei-fei-sun-by-steven-meisel    27 VOgueogue-us-may-2015-fei-fei-sun-by-steven-meisel

Fei Fei Sun fotografata da Steven Meisel per Vogue USA, Maggio 2015

28 valli fall:winter 2013-14

Giambattista Valli, F/W 2013-14

29 louis_vuitton_ss11-womens7

Louis Vuitton, S/S 2011

Ready to wear Spring Summer 2011 Louis Vuitton Paris October 2010

Louis Vuitton, S/S 2011

32 ysl tom ford AI 2004   31 ysl tom ford 2004

Tom Ford per Yves Saint Laurent, A/W 2004

33 fei fei sun by sharif hamzavogue china valli

Fei Fei Sun fotografata da Sharif Hamza per Vogue China, abito Giambattista Valli

34    35

Quando l’Oriente incontra l’Occidente…di Beatrice Brandini

Buona vita a tutti!

Beatrice

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *