La Bellezza dei nostri difetti

2Donna-nel-bagno_Botero

Fernando Botero “Donna nel bagno”

1-valery

“VALERY” di Beatrice Brandini

… a volte è proprio un difetto a fare la nostra fortuna… Beatrice

Lo spunto per parlare di questo argomento è una notizia che mi ha lasciato di stucco, in un  noto ristorante Parigino ti sistemano al tavolo in base alla tua avvenenza, in poche parole se sei bello hai il tavolo migliore e al centro della sala, se sei brutto in una zona più nascosta….

Da che mondo e mondo l’aspetto esteriore ha influenzato comportamenti, determinato personalità forti o deboli e, soprattutto nell’adolescenza, condizionato la tua felicità.

1Marylin donna-formosa_0    Christina per blog

Bellezze formose di ieri e di oggi –Marylin, una delle donne più belle del mondo e Christina Hendricks (MadMan), newsgab.com

Ma nel mio piccolo vorrei dire BASTA! Non è un naso importante, una stempiatura e soprattutto un chilo di più a rendere una donna (o un uomo) più o meno affascinante, ma sono le nostre imperfezioni a renderci unici e speciali. Le nostre particolarità sono il nostro “timbro”, fanno parte di noi stessi e spesso sono il frutto di una ereditarietà, un elemento che caratterizzava anche nostra madre, o nostro nonno.  La società in cui viviamo è improntata sull’esteriorità e nel concetto di una bellezza perfetta e giovanile, ma questo è un “trucco”. Sicuramente è nostro dovere curarci e piacerci, prima di tutto a noi stessi,  ma non deve mai diventare un ossessione o una rincorsa alla perfezione.

Da piccola sono stata magrissima (mi chiamavano Olivia) e ne ho sofferto molto. Poi ho capitalizzato questa fisicità durante l’adolescenza. Ma solo nel corso degli anni, quando ho preso qualche chilo, penso di aver avuto il maggiore apprezzamento da parte degli altri.  Noi donne siamo impietose con noi stesse, ma non è la perfezione che inseguiamo quella che piace ai nostri compagni, per loro, spesso una rotondità o una morbidezza in più, sono sinonimo di femminilità. Guardandomi indietro non soffrirei più come ho fatto da bambina. Per questo vorrei dire a tutti gli adolescenti di non farsi del male, non soffrite per il vostro aspetto fisico o per la crudeltà di qualche sciocco che vi denigra. Siate voi stessi, alimentate la vostra cultura e la vostra personalità. Diventate UNICI. 

Monna Lisa    3Niki de Saint Phalle     

         Fernando Botero “Monna Lisa”                              Scultura di Niki de Saint Phalle

3 bis John_Currin                         

John Currin “Big Hands”

Penso all’arte di Botero, di Niki de Saint Phalle, promotori di una bellezza rotonda. Oppure al modernissimo John Currin, il mio artista preferito, che rappresenta donne quasi inquietanti con tutti i loro difetti. Dovremmo prendere spunto proprio dall’arte dove non esiste un solo canone di bellezza, un solo codice estetico.

6crystal_renn_glamour

Crystal Renn per Glamour

7Sophie-Dahl-032640F-620x790

Sophie Dahl photo Ryan Michael Kelly 

Qualche volta la moda promuove un ideale di bellezza fuorviante, ma comprendo anche che un abito in passerella o in foto non possa essere che indossato da una modella con una tg. 40/42 (ma la tg. 38 dovrebbe essere bandita!). In realtà si tratta di donne giovanissime, se immaginiamo donne vere, donne che hanno figli o che comunque hanno superato la soglia dei trenta, credo che non possano competere con quell’ideale, e soprattutto non sarebbe possibile.

Alcune foto che ho allegato dimostrano quanto si può essere eleganti e anche sexy con qualche rotondità in più; e se il tempio del lusso e della perfezione, come Vogue, ha dedicato  qualche tempo fa (2011) una copertina ed un servizio a bellezze reali, titolato “ Donne Vere”, dovremmo rasserenarci un po’ e capire che spesso tutto è uno status mentale.

8VOGUE_06_COVER

Copertina Vogue Italia, foto Steven Meisel

 9Schermata 2013-11-07 alle 12.45.39    10Schermata 2013-11-07 alle 12.47.12

Vogue Italia, foto di Steven Meisel

Ricorda che non conta solo l’aspetto esteriore ma soprattutto il tuo cervello, e che il meglio deve ancora arrivare.

11H&M L-3XL

Proposte H&M linea L-3XL

 12Elena Miro

13Elena Miro 2

Proposte Elena Mirò A/I 2013

14Marina Rinaldi

15Marina Rinaldi 2

Proposte Marina Rinaldi A/I 2014

16Persona

Proposte Persona A/I 2014

Torre di Pisa blog novembre canon 011

Torre di Pisa

Inoltre “la bellezza dei nostri difetti” può essere applicata a tutte le “cose”. Se ci pensate un attimo, alcune di loro sono diventate famosissime proprio a causa di alcune imperfezioni, faccio solo un esempio, la Torre di Pisagrazie alla sua pendenza dovuta proprio a un “difetto”, è uno dei monumenti più famosi al mondo, talmente bella e inimitabile che deve al caso (e alla fortuna) la sua unicità (è situata proprio in Piazza dei Miracoli, come dire: un luogo, un destino!).

Quindi ricordiamoci anche, che a volte è proprio un difetto a fare la nostra fortuna…

Buona vita a tutti!

Beatrice

5 commenti su “La Bellezza dei nostri difetti

  1. I especially wanted to compose a succinct communication to appreciate you for all of the splendid guidelines you are openhanded out by the side of this site. My vast internet investigation has finally been paid with pleasant strategies to go greater than with my neighbours. I d deduce that countless of us readers actually are accurately fluky to be in a vast website with very many special folks with clear advice. I stroke in fact privileged to have encountered your entire muddle situate and look advance to tons of added amazing moments reading here. Be grateful you once another time used for a lot of things.

  2. Hi my loved one! I would like to declare awaiting this article is really amazing, careful on paper and feature approximately approximately every vital infos. I lack to comprehend other posts such as this.

  3. I wanted to write down a quick comment so as to appreciate you for all the wonderful items you are posting on this site. My time intensive internet search has at the end been paid with good strategies to write about with my classmates and friends. I would admit that many of us site visitors are quite lucky to live in a fine network with so many outstanding people with great ideas. I feel very fortunate to have come across your webpages and look forward to really more excellent moments reading here. Thanks once again for everything.…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *