Lapo Elkann: Stile di Famiglia

marella

“MARELLA” di Beatrice Brandini

2 Lapo copertina

Lapo Elkann foto da daringtodo.com 

“Lo stile è il modo in cui affronto la vita”  Lapo Elkann.

3 Mario Testino_Vogue USA_Lapo e Doutzen Kroes

4 Mario Testino_Vogue USA

Foto di Mario Testino su Vogue America, Lapo e Doutzen Kroes

Definito da Vogue America, l’uomo più elegante del mondo nel 2007 e da GQ Cina l’uomo più elegante dell’anno nel 2012….

“Non è una questione di quanti abiti possiedi, ma come li porti”, in questa dichiarazione di Lapo c’è una piccola grande verità. Infatti conosco persone volgari nonostante le infinite possibilità e persone elegantissime con un guardaroba scarno e poco firmato. Perché stile vuol dire conoscenza, prima di tutto di se stessi, vuol dire cercare una propria identità estetica, ma vuol dire anche porsi verso gli altri in un modo “gentile” e quindi stile è anche un comportamento.

Mi è sempre rimasto simpatico Lapo Elkann, non so perché ma, come direbbe anche lui, “a pelle” mi piace. Le sensazioni sono come il cuore, a quelle non si comanda.

Maria-De-Filippi-chiama-Lapo-Elkann-ad-Amici-12-638x425

Lapo Elkann foto da Vogue.it

E’ eccentrico, stiloso, generoso, simpatico, esuberante, ingenuo, forse un po’ naif,  tutte caratteristiche positive ma che, chiamandoti Agnelli, possono diventare “scomode”. Anche la fragilità che ogni tanto dimostra lo rende più umano, “normale”, insomma più uno come noi.

gianni-agnelli---12-marzo-1921--160001_0x440

Gianni Agnelli foto da Vogue.it

Sicuramente appartiene a una famiglia privilegiata, gli Agnelli, e probabilmente molto invidiata, ma purtroppo, a parte le apparenze, è stata toccata da vicissitudine tragiche e devastanti, fra tutte la morte dello zio Edoardo e del cugino Giovannino, entrambi giovanissimi. Lapo, legatissimo al nonno Gianni, decise di stargli accanto negli ultimi anni di vita, fra i due infatti c’era un rapporto speciale, di affetto, stima e complicità. Probabilmente in lui Agnelli senior vedeva quella sana pazzia che desiderava esternare ma che la vita gli aveva sempre costretto a celare.

7 richard-avedon-marella-agnelli-1953

Marella Agnelli, foto Richard Avedon

Inoltre è facile giudicare, molto più difficile capire. A volte ho sentito delle battute da caserma, ecco vorrei dire a tutte queste persone che ognuno è libero di vivere la propria vita, anche la propria sessualità, come gli pare, purché non danneggi nessuno; che non possiamo giudicare, anche perché ho conosciuto o sentito di gente dall’apparenza  “normale” rivelarsi invece piena di manie e perversioni ben peggiori e deleterie. Come si suol dire “chi è senza peccato scagli la prima pietra”…. e lì tutti fermi, immobili….

Infine mi è sempre sembrato che cercasse una sua propria identità, al di fuori della famiglia, con le sue creazioni e società, abbinando sempre il suo nome a progetti interessanti (vedi con Gucci); non si può dire infatti che non abbia classe e che non si butti anima e corpo in tutto ciò che fa, credendoci fino in fondo e rendendo il suo lavoro sempre ricco di  glamour. E’ una moderna icona di stile, inconsueta, anche perché quando si parla di vero stile spesso si è costretti a guardarsi molto indietro.

Chi non sa perdonare non sa amare…. a me Lapo è sempre apparso con un cuore grande…..  questo è forse il motivo fra tutti che me lo fa apprezzare.

Buona vita a tutti!

Beatrice

Un commento su “Lapo Elkann: Stile di Famiglia

  1. Hello this is a fantastic piece. I’m going to e send this to my associates. I came by this although exploring on yahoo I’ll live positively to extend rearward. gratitude for sharing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *