Tendenze Milano Unica – A/I 2014-15

Oscuro - Dark

OSCURO-DARK  mood di Beatrice Brandini

CATALOGO_18

Copertina Catalogo – XVII edizione di Milano Unica, Salone Italiano del Tessile

La fiera Milano Unica raccoglie espositori italiani ed internazionali per ogni tipologia di tessuto, accessorio, complemento tessile, è davvero una fiera completa ed interessante, imperdibile per chi opera in questo settore. La fiera è suddivisa in queste macro categorie:

Ideabiella,  tessuti lanieri di altissima qualità, soprattutto per abbigliamento maschile .

IdeaComo, tessuti pregiati, sete, prevalentemente per abbigliamento femminile.

Moda In, vastissima offerta di tessuti, accessori, complementi come accessori per packaging

Shirt Avenue, tessuti per camiceria, tradizionali e innovativi

Praticamente il meglio della produzione italiana, aziende senza le quali noi “creativi” non potremmo svolgere il nostro lavoro.

Milano Unica per l’Autunno/Inverno 2014-15.

Come sempre ho raccolto le mie sensazioni che ho espresso con un Mood Board. In breve ho aggiunto  delle note per “spiegare” meglio ogni macro tendenza.

Oscuro - Dark

OSCURO – DARK mood di Beatrice Brandini

Ho definito questo board “Oscuro” cogliendo la sensazione di introspezione, misticismo, raccolta.., che caratterizza ancora collezioni di moda, video musicali, arte e streetwear. Non ha una cognizione negativa, anche se corvi, teschi, cimiteri, visioni notturne, sono segni caratterizzanti di questa tendenza, ma questa volta in una chiave rinnovata, più mistica e scientifica. Si parla ancora di Punk, pertanto accessori come borchie, catene e metallo in genere continuano ad essere protagonisti.

I colori sono scuri, si va dal Grigio Nero, al Nero Lacca, con sfumature di Blu. Tessuti come velluti, damascati, ecopelle e pelle, superfici iridescenti, tessuti matelassé.

Fauves-Fauvist

FAUVES  mood di Beatrice Brandini

Ho chiamato questa tendenza in onore di uno dei movimenti artistici più importanti e innovativi del secolo scorso, i Fauves appunto, che si manifestò in Francia agli inizi del Novecento e che, anche se di breve durata, rivoluzionò tutta l’arte successiva. Fauves, in francese Belve, fu coniato da un critico che vedendo i lavori di alcuni di questi artisti, li definì “cage aux fauves”, cioè una “gabbia di belve”, per la selvaggia violenza espressiva del colore. Fra gli artisti c’era Matisse, Derain, de Vlaminck, ecc. Ho scelto questa corrente perché oltre all’utilizzo di una tavolozza molto forte e adatta a tradurre i colori che secondo me saranno in tendenza il prossimo anno, furono i primi ad interessarsi di arte africana,  ed importante non era più la perfezione accademica dell’opera, ma il colore puro, la forma, l’immediatezza. Concetti traducibili anche per la moda.

Colori: arancio, blu cobalto, zafferano, orchidea, zenzero, peperoncino, verde ceramica. Tessuti Bouclé, Lane, Mohair, tessuti effetto uncinetto, Jacquard, Stampe. E ancora righe, stampe e fantasie animalier, mimetico…. Il tutto in chiave eccentrica.

Essenziale-Niveo

ESSENZIALE – NIVEO  mood di Beatrice Brandini

Giorgio Morandi potrebbe essere il testimonial di questa tendenza, con la sua eleganza essenziale. Così come Gio Ponti con le sue invenzioni di design altamente rivoluzionarie nella loro classicità e normalità. Ma anche Niveo perché candido come la neve, perché utilizza tutte le sfumature del bianco.

Colori: grigi, marroni mélange, albicocca, color pelle, giallo paglierino, avorio e naturalmente BIANCO. Tessuti doppiati, motivi di drapperia che rimandano al guardaroba maschile come Principe di Galles o flanelle, quadri jacquard. Ma anche garze, doppie organze per leggerezza e femminilità.

Romantico-Barocco-Regale

ROMANTICO – BAROCCO – REGALE  mood di Beatrice Brandini

La cornice ideale potrebbe essere l’aristocrazia francese e inglese dell’ Ottocento, con i suoi miti e riti, dal teatro di corte, al tè, dai romanzi d’amore, alla caccia alla volpe…. Tessuti preziosi come broccati, taffettà, moiré, velluti di seta. Jacquard floreali. Accessori come bottoni e fermature sono ricchi ed importanti. Colori nero, oro, bronzo, orchidea, ametista, blu sfumato.

Queste sono le macro tendenze che ho individuato e “sentito” maggiormente.

Buona Moda e Buona Vita a tutti!

Beatrice

12 commenti su “Tendenze Milano Unica – A/I 2014-15

  1. Thanks in support of writing this article. Exposed your situate from end to end another blog highly informative and enjoyable.

  2. My wife and i got thankful Peter could complete his web research while using the precious recommendations he grabbed out of the site. It is now and again perplexing to simply find yourself giving for free tips and hints that people today could have been selling. So we already know we have got you to appreciate because of that. The illustrations you’ve made, the simple blog menu, the relationships you give support to instill – it is most exceptional, and it’s really leading our son and us reason why that situation is thrilling, and that’s particularly serious. Many thanks for all!

  3. I blog frequently and I truly thank you for your content. The article has really peaked my interest. I’m going to bookmark your website and keep checking for new information about once a week. I opted in for your Feed as well.…

  4. It’s nearly impossible to find educated people for this subject, but you sound like you know
    what you’re talking about! Thanks

  5. Hello to all, how is everything, I think every one is getting more from
    this web page, and your views are nice in favor of new users.

  6. You’re so interesting! I do not suppose I’ve truly read through something like that before. So nice to discover someone with some genuine thoughts on this subject. Really.. thank you for starting this up. This web site is something that is needed on the web, someone with a bit of originality!

  7. This blog was… how do you say it? Relevant!! Finally I have found something which helped me. Thanks!

  8. I am sure this article has touched all the internet people, its really really nice piece of writing on building up new web site.

  9. Can I simply say what a relief to discover a person that truly understands what they are talking about on the web.
    You actually understand how to bring an issue to light and make it important.
    A lot more people should read this and understand this side of the story.
    It’s surprising you’re not more popular since you
    definitely possess the gift.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *