Tendenze Milano Unica: Autunno-Inverno 2017/18

1

Presentazione Milano Unica Autunno Inverno 2017-18. Foto Beatrice Brandini

2

“The new season” di Beatrice Brandini

Sono stata invitata da Milano Unica alla presentazione sulle tendenze A/I 2017-18 che per la seconda volta si svolgevano negli splendidi spazi della Pelota, zona Brera. Entrando, ancora più della volta scorsa, sono rimasta colpita e affascinata dal magnifico allestimento. In un luogo già magico, erano stati disposti decine di manichini, in cui un panno/kimono, personalizzato dal tema trattato, era adornato da tessuti e accessori di una incredibile creatività e bellezza.

Sembrava di entrare dentro un film, un museo (quasi allo Stibbert di Firenze con la sua sala più bella, quella dell’armeria europea!), un luogo straordinario, decisamente surreale…

3

Overview presentazione Milano Unica, tendenze A/W 2017-18

Il tema guida per questa stagione era l’eleganza espressa grazie alla personalità e creatività di sei personaggi che hanno incantato il mondo con le loro opere. Personaggi che vengono messi a confronto e che solo istintivamente appaiano molto diversi. Infatti, tutti sono stati in grado di usare un nuovo linguaggio espressivo che ha dato vita a bellissime invenzioni e produzioni, architettoniche, pittoriche o tessili. Questi uomini, le loro menti, le loro idee, sono firme ancora estremamente attuali e questa presentazione, che si nutre della loro ispirazione, lo dimostra ampiamente.

Il primo “confronto” era quello fra Alberto Burri e Renzo Piano, ovvero sull’importanza della materia prima e la sua capacità di trasformazione. Per Burri la materia, come qualità espressiva, è stata la principale protagonista della sua ricerca e del suo lavoro. La sua arte “informale” (priva di forme precise), lontanissima dal figurativo, si esprimeva attraverso muffe, catrami, combustioni. In contrapposizione del mondo astratto di Burri, si pone il lavoro dell’architetto per antonomasia, Renzo Piano, colui che usa la tecnologia per costruzioni moderne ma con una profonda relazione con il passato e la sua tradizione. Entrambi sono legati dalla potenza comunicativa della MATERIA. Il risultato sono tessuti e accessori (bordature, bottoni, etichette…) così ricchi da sembrare architetture. Cuciture cromate Imbottiture fantasia e macro Mix di materiali Bruciature artistiche Effetto ghisa e ferro arrugginito Colori: biscotto, bianco, salvia, taupe, ocra, arancio, azzurro polvere.

4

Tendenze A-I 2017-18 Mood board di Beatrice Brandini

5

Tendenze A-I 2017-18 Mood board di Beatrice Brandini

6

Tessuti e accessori Presentazione Milano Unica

7

Tessuti e accessori Presentazione Milano Unica

8   9

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Primo tema: Alberto Burri vs Renzo Piano

10   11

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Primo tema: Alberto Burri vs Renzo Piano

12

Overview presentazione Milano Unica, tendenze A/W 2017-18

13

Overview presentazione Milano Unica, tendenze A/W 2017-18

14   15

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Primo tema: Alberto Burri vs Renzo Piano

16   17

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Primo tema: Alberto Burri vs Renzo Piano

18   19

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Primo tema: Alberto Burri vs Renzo Piano

20   21

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Primo tema: Alberto Burri vs Renzo Piano

22   23

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Primo tema: Alberto Burri vs Renzo Piano

24

Overview presentazione Milano Unica, tendenze A/W 2017-18

25

Overview presentazione Milano Unica, tendenze A/W 2017-18

Il secondo “confronto” era quello fra Lucio Fontana e Katsushika Hokusai, definiti l’alfa e l’omega dell’eleganza, il bianco e il nero, la perfezione del Tao. L’Italia e il Giappone, lo spazio e la natura, i tagli netti e le onde circolari, fluttuanti e sinuose. I tessuti sono ricamati, laserati. Protagoniste le forme geometriche. Dettagli e accessori che esprimono modernità. Jacquard stampa kimono. Materiali effetto pelo Giochi di lucido/opaco. Stratificazioni Colori: BIANCO e NERO, antracite, malva, porto, stucco.

27

Tendenze A-I 2017-18 Mood board di Beatrice Brandini

28b

Tendenze A-I 2017-18 Mood board di Beatrice Brandini

29

Tessuti e accessori Presentazione Milano Unica

30

Tessuti e accessori Presentazione Milano Unica

31

Overview presentazione Milano Unica, tendenze A/W 2017-18

32   33

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Secondo tema: Lucio Fontana vs Katsushika Hokusai

34   35

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Secondo tema: Lucio Fontana vs Katsushika Hokusai

36

Overview presentazione Milano Unica, tendenze A/W 2017-18

37   38

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Secondo tema: Lucio Fontana vs Katsushika Hokusai

39   40

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Secondo tema: Lucio Fontana vs Katsushika Hokusai

41   42

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Secondo tema: Lucio Fontana vs Katsushika Hokusai

43

Overview presentazione Milano Unica, tendenze A/W 2017-18

44

Overview presentazione Milano Unica, tendenze A/W 2017-18

45   46

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Secondo tema: Lucio Fontana vs Katsushika Hokusai

47   48

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Secondo tema: Lucio Fontana vs Katsushika Hokusai

49   50

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Secondo tema: Lucio Fontana vs Katsushika Hokusai

L’ultima “comparazione” era quella fra Walter Albini e Piero Portaluppi, entrambi reinterpretano i grandi classici (nel mondo tessile e in quello architettonico) con un tocco di umorismo e gioia. Due personalità visionarie, amanti del classico, maniacali nella ricerca dei dettagli. Entrambi portavoce di un eleganza sontuosa ma irriverente, di una modernità che guarda i grandi classici, poco importa se sono rappresentati dai romanzi di Fitzgerald o dal Liberty più austero. Conta il risultato. Molte geometrie e stampe. Molti disegni. Giochi di quadri. Linee sfocate. Disegni grafici. Colori: mastice, cipria, lilla, avio, ocra, porto.

51

Tendenze A-I 2017-18 Mood board di Beatrice Brandini

52

Tendenze A-I 2017-18 Mood board di Beatrice Brandini

53

Tessuti e accessori Presentazione Milano Unica

54

Tessuti e accessori Presentazione Milano Unica

Questi talenti, queste associazioni, queste apparenti diversità ci dicono un’unica cosa, che la differenza fra passato e presente non è così marcata, che tradizione e contemporaneità si fondono e si mescolano, tracciando i codici per quella che sarà l’eleganza del futuro autunno-inverno 2017/18 di Milano Unica.

55   56

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Terzo tema: Walter Albini vs Piero Portaluppi

57   58

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Terzo tema: Walter Albini vs Piero Portaluppi

59

Overview presentazione Milano Unica, tendenze A/W 2017-18

60   61

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Terzo tema: Walter Albini vs Piero Portaluppi

62   63

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Terzo tema: Walter Albini vs Piero Portaluppi

64

Overview presentazione Milano Unica, tendenze A/W 2017-18

65   66

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Terzo tema: Walter Albini vs Piero Portaluppi

67   68

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Terzo tema: Walter Albini vs Piero Portaluppi

69   70

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Terzo tema: Walter Albini vs Piero Portaluppi

71   72

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Terzo tema: Walter Albini vs Piero Portaluppi

73   74

Manichini Milano Unica, tendenze A/W 2017-18. Terzo tema: Walter Albini vs Piero Portaluppi

75

Milano Unica, A-I 2017/18

Grazie Milano Unica per l’invito e soprattutto per questa splendida presentazione, vedere tanta bellezza, soprattutto per merito delle sempre più incredibili aziende che poi parteciperanno alla fiera in settembre (tessuti o bottoni, nastri o etichette poco importa..), ti fa capire che l’Italia è grande, grande il suo sistema moda fatto di creatività, eccellenza, tradizione, talento, lavoro e fatica, nonostante, lo ripeto, la sua (nostra) classe dirigente, la tanta burocrazia e un sistema fiscale che schiaccerebbe anche un gigante.

Alla prossima!

Buona vita a tutti!

Beatrice