A Biella Douglas Kirkland ritrae due divine: Coco e Marilyn

Locandina della mostra Coco + Marilyn. Bella al centro del MI-TO

“Coco e Marilyn” di Beatrice Brandini

Dal 22 Maggio, la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella riapre gli spazzi di Palazzo Gromo Losa con la mostra Coco + Marilyn. Biella al centro del MI-TO, oltre cento scatti che ritraggono queste due donne straordinarie attraverso gli occhi del canadese Douglas Kirkland.

Marilyn Monroe fotografata da Douglas Kirkland nel 1961

La mostra terminerà il 12 settembre, un omaggio alla bellezza, alla creatività e, perché no,  alla rinascita, augurandoci che tutto il brutto che ha condizionato gli ultimi 12 mesi, possa già essere alle nostre spalle.

Marilyn Monroe fotografata da Douglas Kirkland nel 1961

L’esibizione è già stata presentata a Budapest e ad Helsinki, Biella, città creativa Unesco per il tessile (unica in Italia), è stata scelta come polo economico e creativo, ma anche per omaggiare un territorio, quello biellese, che ha avuto, e avrà ancora, un ruolo fondamentale nella storia del costume e della moda italiana ed internazionale.

Coco Chanel fotografata da Douglas Kirkland nel 1962

Oltre cento gli scatti di Douglas Kirkland, famoso per avere ritratto le più grandi star internazionali e le donne più belle del mondo (Audrey, Marilyn, Brigitte, Nicole..), immagini contemporanee e senza tempo, anche se scattate oltre sessant’anni fa.

Coco Chanel fotografata da Douglas Kirkland nel 1962

Un omaggio alla bellezza di Marilyn, in quegli scatti intimisti che hanno fatto il giro del mondo, e alla creatività, forza e straordinaria personalità di Coco Chanel. Due icone del Novecento.

Marilyn Monroe fotografata da Douglas Kirkland nel 1961

La mostra, curata da Federica Chilà, project manager del progetto, sarà un percorso espositivo che coinvolgerà tutta la città di Biella, per offrire al visitatore un’esperienza completa, artistico, culturale, territoriale. Molti, infatti, gli enti e le associazioni che collaboreranno ad un calendario ricco di eventi collaterali.

Coco Chanel fotografata da Douglas Kirkland nel 1962

Quest’anno sarà anche il 50° anniversario della morte di Coco Chanel e 100° anniversario dal lancio del profumo Chanel N°5, del quale la meravigliosa Marilyn fu inconsapevolmente testimonial (quando il giornalista di Life Magazine chiese a Marilyn cosa indossasse per andare dormire, lei risposte “solo due gocce di Chanel N.5”). 

Marilyn Monroe fotografata da Douglas Kirkland nel 1961

Due donne apparentemente molto distanti ma più vicine di ciò che ci dicono le apparenze. Entrambe caratterizzate da un’infanzia difficile, dalla volontà di un riscatto sociale, dal desiderio di essere riconosciute e amate. Donne entrate  nella leggenda, nell’immaginario collettivo solo citando il loro nomi. Donne che evocano  momenti indimenticabili, come gli anni ruggenti, scintillanti, ma anche tragici come quelli caratterizzati dalle due guerre mondiali.

          

“Coco” di Beatrice Brandini

      

“Marilyn” di Beatrice Brandini

Un’occasione per ammirare immagini straordinarie e tuffarci in un mondo cronologicamente poco distante da noi, ma incredibilmente lontano nelle atmosfere, nella  bellezza, armonia, nel talento e nella creatività.

“La mia Marilyn”

Douglas Kirkland

Buona vita a tutti!

Beatrice

 

2 commenti su “A Biella Douglas Kirkland ritrae due divine: Coco e Marilyn

  1. Che notizia fantastica, io sono di Ivrea e andrò sicuramente a visitarla. Grazie per aver segnalato questa mostra

  2. Dovresti fare un post con tutti i protagonisti della moda disegnati da te, sei bravissima. Magari Coco Chanel fosse stata carina come l’hai fatta tu .
    Valentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *