Pitti Filati 75°: LA Fiera dei filati, collezioni e tendenze A/I 2015 – 16. Prima parte.

1

Banner Pitti Filati

2 e 15

Made in Highland mood board di Beatrice Brandini

Si è conclusa da pochi giorni la manifestazione più importante a livello internazionale dei filati per maglieria, Pitti Immagine Filati, con l’anteprima delle collezioni Autunno/Inverno 2015 – 16. 116 i marchi presenti, di cui 21 esteri, un vero e proprio omaggio all’eccellenza delle materie prime, la capacità di creare effetti, colori, morbidezze, finissaggi, lavorazioni…. ogni stagione più incredibili.

Come sempre lo spazio ricerca era molto interessante, questa stagione esplorato con la frase icona MADE IN, ovvero il valore aggiunto del prodotto di qualità, certificato, l’eccellenza italiana (e non solo) che valorizza le peculiarità nazionali, regionali e locali. Ne ho parlato già in moltissimi post e mi fa piacere che stia diventato una sorta di mantra, in poche parole ciò che ci distingue e che dovremmo valorizzare per uscire dalla crisi, ma anche per renderci più consapevoli, fieri e sicuri di noi e del nostro valore. Il Made in Italy, nonostante la delocalizzazione e le implacabili ed eccellenti acquisizioni internazionali, continua ad essere un fiore all’occhiello e la conferma che le nostre manifatture, i nostri artigiani, le nostre piccole e grandi aziende tessili, sono uniche al mondo. Pitti Filati ne è l’ennesima conferma.

Qui di seguito le immagini dello Spazio Ricerca (sotto la direzione artistica di Angelo Figus), in cui dieci Mood guida facilitavano i buyers di tutto il mondo a costruirsi i suoi personali Made in… Da qui sono partita anche io cercando di andare “oltre”, con altri dieci mood ispirazionali accompagnati da figurini e immagini evocative. In questo post i primi cinque, gli altri nel post successivo sempre su Pitti Filati.

3 empire2    4 empire3

MADE IN EMPIRE nello spazio ricerca di Pitti Filati

5 bis empire    5 empire5

MADE IN EMPIRE nello spazio ricerca di Pitti Filati

6 Empire BB

Made in Empire, mood board di Beatrice Brandini

7 east    8 east2

MADE IN EAST nello spazio ricerca di Pitti Filati

9 east4    9 east5

MADE IN EAST nello spazio ricerca di Pitti Filati

11 east BB

Made in East, mood board di Beatrice Brandini

12 highland    13 highland4

MADE IN HIGHLAND nello spazio ricerca di Pitti Filati 

14 highland3

2 e 15

MADE IN HIGHLAND nello spazio ricerca di Pitti Filati + Mood board di Beatrice Brandini

16 grand2    17 grand4

MADE IN GRAND nello spazio ricerca di Pitti Filati 

18 grand5

19 grand BB

MADE IN GRAND nello spazio ricerca di Pitti Filati + Mood board di Beatrice Brandini 

20 ice 3    21 ice 2

MADE IN ICELAND nello spazio ricerca di Pitti Filati 

22 ice 4

23 ice BB

MADE IN ICELAND nello spazio ricerca di Pitti Filati + Mood board di Beatrice Brandini 

Altro progetto molto interessante era quello che riguardava il Denim Italiano – Italian denim makers in collaborazione con Milano Unica, una zona interessantissima dedicata alla filiera del capo lavato italiano e alla sua naturale proiezione internazionale. Quattro i temi in  oggetto, Vero, Palestra, D-segno e Sartoria, sviluppati da 7 designer italiani. Ho fotografato quello che mi ha colpito di più.

In scena campioni di abbigliamento e accessori a cui il denim può essere applicato. Importante sottolineare che l’Italia ha anche una filiera del denim fra le più importanti del mondo.

24 danim italiano 2

Allestimento Denim Italiano

25 danim

Allestimento Denim Italiano

26 sartoria donna    27 sartoria donna 4

Sartoria Donna, designer Lara Canal. Jeans ricamato e prezioso; dettagli lurex, pietre, ricami.

 28 sartoria donna 3    29 sartoria donna 2

Sartoria Donna, designer Lara Canal. Allure Bon Ton

30 filippo terzi

Calzature Filippo Terzi. Pelle e Denim

31 d-segno    32 d-segno 2

d-segno;  quasi degli abiti da lavoro… innovativi e grafici

33 palestra donna 2    34 palestra donna 3

Palestra donna, designer Valerio Baronti. Effetti gommati e abbinamenti inconsueti

35 design donna    36 design donna 3    

Design Donna, designer Valerio Baronti. Belle stampe effetto “giornale vintage”. Bella la rete con pelle

37 design donna 4    38 design donna 5

Design Donna, designer Valerio Baronti. Ancora stampe molto belle e effetto couture con denim, raso, stampe

39 design donna 6

Design Donna, designer Valerio Baronti. Effetti goffrati e denim camouflage

40 millefili

Parete Millefili realizzata con palline colorate, un inno al colore, alla gioia e alla positività!

41 millefili 2

Stand Millefili con un “baracchino” che sfornava popcorn con cannella, cioccolato, zucchero, peperoncino… questa volta un inno e una gioia per il palato….

42 millefili3   44 millefili6

Proposte Millefili, pannelli con tessuti optical, dévoré, matelassé, goffrati… trasparenti… molto interessanti

45 millefili8    47 millefili10

Millefili, effetti jacquard, floccati, impunturati, camouflage….

46 millefili9

Ancora Millefili

48 safil 2 ACTIVE YARN    49 safil

Due manichini Safil ACTIVE YARN, proposta “sky vintage” dai colori classici e acidi.

52 m3    53 m5

Proposte Gruppo E. Miroglio, sempre innovative pur restando raffinate. Tuniche dal sapore couture, lavorazioni artigianali di grande sapienza.

54 m6     55 m4

Proposte E. Miroglio, molte le proposte “pelose”,  Mongolia, Mohair, Alpaca…

56 m9    57

Proposte E. Miroglio. La prima foto è fra le cose che mi sono piaciute di più, un cappottino dal sapore anni sessanta con tagli e applicazione di tessuto di maglia effetto rete, filati “spugnosi” e una gradazione di toni beige e oro “sporco”, molto bello.

58 m10    59 m8

Proposte E. Miroglio, ancora effetti pelosi ma non folcloristici, anzi molto eleganti, grazie anche alle tonalità fredde e glaciali. Bella la prima tunica dall’effetto “struzzo”.

Nei prossimi giorni la seconda parte, ancora tante novità e proposte di designer emergenti davvero interessantissime.

Buona vita a tutti!

Beatrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *