Pitti Filati, 89esima edizione, finalmente si riparte! (Prima parte)

“I love WOOL” di Beatrice Brandini

Lo stand “Millefili”, ça va sans dire : PURA CREATIVITÀ

Si è aperta a Firenze, presso la Stazione Leopolda (magnifica!), l’89esima edizione di PittiFilati, finalmente in presenza, emozione pura.

Igea, filati per maglieria di alta fantasia

   

Ilaria Manifatture Lane, cinquant’anni di storia della maglia e dei suoi filati

Filmar, dal 1958 grande passione nel produrre filati a base cotone di altissima qualità

Lo scorso anno erano state annullate entrambe le edizioni, estiva e invernale, di tutte le fiere organizzate da Pitti Immagine, un grosso colpo alla filiera, al turismo, all’indotto formato da albergatori, ristoratori, commercianti, tassisti…., per non parlare della moda, delle aziende e di tutti quei piccoli artigiani, a volte a conduzione familiare,  che da sempre fanno grandissimo il Made in Italy.

Enola Cappellari, per Filati Biagioli Modesto

   

Enola Cappellari, per Filati Biagioli Modesto

Sempre interessante lo spazio “Feel the Contest” dove bravissimi studenti creano sorprendenti maglie con i filati più prestigiosi del Made in Italy.

Edoardo Terribilini per Manifattura Sesia

   

Edoardo Terribilini per Manifattura Sesia

Raquel de Carvalho  per ISY by Torcitura di Domaso

   

Raquel de Carvalho  per ISY by Torcitura di Domaso

Ero emozionata, la pandemia che ha reso tutti più vulnerabili, ma entrare in quei corridoi mi ha immediatamente fatto tornare il sorriso. Tante, tantissime cose belle che sono da sempre alla base della nostra creatività e artigianalità, della nostra forza, italiani che sanno rimboccarsi le maniche e reagire, i “manufatti” esposti ne sono una prova. 

Sara Zanetti per Tollegno 1900 Divisione Filati

   

Sara Zanetti per Tollegno 1900 Divisione Filati

Anna Baroni per Filmar

   

Anna Baroni per Filmar

Anche l’organizzazione è stata perfetta, bravissimi i ragazzi all’esterno che facevano entrare dopo aver visionato i vari documenti “Covid free” (non ne siamo usciti e l’attenzione è ancora la maggior arma per sconfiggere questa maledetta bestia), insomma grande giornata che ora condivido con voi.

Stand Millefili, azienda che produce filati di grande qualità distribuiti in tutto il mondo.

      

Deliziosi pennelli personalizzati by Millefili

      

L’artista al lavoro e mio figlio in versione pennello

Sempre sorprendente anche lo stand Millefili, che per ogni edizione crea e offre ai suoi visitatori qualcosa di sorprendente. Quest’anno una bravissima artista personalizzava un pennello con la foto di una persona che sceglievi tu. Questo è il risultato del “mio” pennello. Ci siete mancati, GRAZIE!!!!

      

E. Miroglio, leader mondiale nella produzione di filati, tessuti a navetta e tessuti a maglia

      

Botto Giuseppe, dal 1876, quattro generazioni che fanno bellissima maglieria 

FIL.PA 1974, molta originalità e qualità.

Nei prossimi giorni la parte dello Spazio Ricerca.

Buona vita a tutti!

Beatrice

 

Un commento su “Pitti Filati, 89esima edizione, finalmente si riparte! (Prima parte)

  1. dear Beatrice, this year I cannot visit Pitti Filati, for this I thank you very much for sharing your passions, your ideas and the news with us

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *