Milano Unica: tendenze Primavera/Estate 2020

MilanoUnica, Primavera – Estate 2020

Mood board “FUNKY” di Beatrice Brandini

Come sempre interessantissimo l’incontro con il preview di Milano Unica per le tendenze della Primavera – Estate 2020. 

La location era la fascinosissima Fabbrica Orobia, una struttura lasciata volutamente allo stato originale, ovvero quello di una vecchia fabbrica industriale del 1920. Il tutto nel cuore di Milano, in una zona che sta diventando polo di riferimento per arte, cultura e naturalmente moda (anche grazie alla Fondazione Prada, lì accanto). “La presentazione si svolge per la prima volta alla Fabbrica Orobia, una location che vanta una lunga storia industriale. – spiega il Presidente di Milano Unica Ercole Botto PaolaE’ il nostro modo di rendere omaggio alla tradizione manifatturiera e al saper fare dell’industria tessile italiana, ma anche di stimolare un approccio sempre più concreto verso innovazione e sostenibilità…” Continua a leggere

Buon Anniversario Topolino! Il topo più famoso del mondo compie 90 anni.

Topolino vintage dalla mia collezione

“Topina” di Beatrice Brandini

“Una piccola personalità con il compito di strappare una risata”. Così Walt Disney descriveva Mickey Mouse. E aveva decisamente ragione poiché sono novant’anni che Mickey intrattiene, diverte, appassiona milioni di persone nel mondo, dimostrando che forse non era solo una piccola personalità… Continua a leggere

Filati: tendenze per l’Autunno – Inverno 2019/20 (prima parte)

Punti maglia Spazio Ricerca Pitti Filati

“Kaleidoscope and Game Yarn” di Beatrice Brandini

Le tendenze maglia esposte a Pitti Filati, per l’Autunno – Inverno 2019 / 2020, hanno evidenziato un tema principale: W.W.W. Tema dedicato a quelle generazioni che nel 2018 compiranno diciott’anni e che hanno rivoluzionato usi e consumi grazie (o per colpa) della rete. Una generazione che comunica, acquista, conquista e ama, in un luogo che rompe le leggi dello spazio e del tempo.

Continua a leggere

Tendenze Uomo per la Primavera-Estate 2019, le migliori cose viste in fiera.

Z ZEGNA

“Check” di Beatrice Brandini

La stagione della moda maschile, fatta di collezioni, passerelle e saloni si apre con il 94esimo Pitti Uomo. Il leitmotiv di questa stagione è P.O.P, ovvero Pitti Optical Power. Acronimo che cela dietro di se un messaggio ottimistico, energico, popolare.

Si perché la moda è molto cambiata, abbandonati i rigidi codici estetici e diktat di creativi o celebrità che ben poco si adattavano alla quotidianità della vita moderna, oggi ci si può vestire con maggiore libertà, mescolando stili, interpretando liberamente ruoli diversi secondo occasioni “d’uso e consumo”. Continua a leggere

Tendenze Milano Unica Autunno – Inverno 2019 – 2020

Scorcio allestimento Milano Unica Preview, credits Milano Unica

Mood board “Techno Romantic Azerbaijan” di Beatrice Brandini

Si è svolto a Milano il consueto ed interessantissimo incontro con il preview delle tendenze per l’Autunno Inverno 2019 – 20 promosso e organizzato da Milano Unica.

In questa edizione il tema è “Nations to Nations”, un manifesto che ha varie, e molto attuali, chiavi di lettura. Sostanzialmente “Uniti per essere Unici”, vuole promuovere un messaggio di positività e di unione fra popoli e culture, un invito alla collaborazione e al legame simbolico tra persone e tradizioni diverse. Mi è sembrato un messaggio importantissimo in un momento storico in cui, qualcuno vuole costruire muri, e molti affliggere persone o intere popolazioni che non conoscono altro che la disperazione. Continua a leggere

Sfilate Fall / Winter 2018 – 19: come ci vestiremo il prossimo inverno?

“Autunno”

“Candice” di Beatrice Brandini

Le sfilate per l’Autunno Inverno prossimo si sono concluse; New York, Londra, Milano e infine Parigi, hanno visto protagoniste collezioni molto diverse fra loro, confermando un’idea di moda creativa ma soprattutto LIBERA. Ci vestiremo come ci pare e piace, senza diktat e costrizioni, e, finalmente, senza prenderci troppo sul serio. Continua a leggere

Gli Uffizi con le sue nuove straordinarie stanze dedicate a Caravaggio e alla pittura del seicento.

Caravaggio: Medusa, 1598 Olio su tela su scudo convesso. Firenze Galleria degli Uffizi

“Corallina” (particolare) di Beatrice Brandini

Lunedì 17 febbraio si sono inaugurate otto nuove sale all’interno del prestigioso Museo degli Uffizi, ala di Levante, dedicate a Caravaggio e alla pittura seicentesca.

Otto sale caratterizzate da nomi suggestivi come “Caravaggio: la Medusa”, “Caravaggio: il Bacco”, “Galileo e i Medici”, “Caravaggio e Artemisia”, solo per citarne alcune, ma decisamente suggestiva è la bellezza delle opere esposte. Continua a leggere