“Ragazze con la sciarpa” di Beatrice Brandini

“Il Foulard” di Beatrice Brandini, 2010

“Lolita” di Beatrice Brandini, 2011

Fin da bambina ritenevo questo accessorio una sorta di coperta di Linus, se da una lato è effettivamente un modo per proteggerci dal freddo, dall’altro è un qualcosa in più, un modo per sentirsi “al caldo” psicologicamente o intimamente, trascendendo dal clima e arrivando all’anima. Continua a leggere

Claire McCardell: l’americana che inventò lo sportswear, rendendo le donne più libere!

Creazione di Claire McCardell

“Independent woman” di Beatrice Brandini

Se amiamo l’American look, ovvero quell’abbigliamento che mescola libertà, giovinezza e confort, lo dobbiamo soprattutto a lei, Claire McCardell, che dagli anni 30 creò una linea sportiva fatta di abiti che rendevano le donne eleganti ma comode. Continua a leggere

Milano Unica: tendenze per il prossimo Autunno – Inverno 2021/2022

Monster and Perfumes” , Milano Unica 2020

KS#1320 “Profumo del Tempo Libero”, mood di Beatrice Brandini

Si apre oggi la 31esima edizione di Milano Unica, la fiera di tessuti e accessori più importante del settore. Importante, senza essere presuntuosi o imparziali, poiché raccoglie i più bravi produttori di manufatti (tessuti e accessori), gli stessi che vedremo nelle passerelle di tutto il mondo fra ca. sei mesi. Continua a leggere

Giampaolo Talani: ci mancherai!

“Ombre” di Giampaolo Talani

“Pesciolina” di Beatrice Brandini

Se mi avessero detto che avrei parlato di Giampaolo Talani ancora una volta, probabilmente non ci avrei creduto. Infatti in questo blog, attivo ormai da alcuni anni, sono poche le volte in cui ho citato lo stesso artista, l’ho fatto per Modigliani, Helmut Newton, Carlo Mollino, John Currin e pochi altri. Ma questa volta il motivo è diverso, sono qui infatti, sinceramente addolorata, come tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo, per raccontare ancora una volta come fosse interessante e umano questo bravo artista. Continua a leggere

Nel giardino di Boboli (poi a Pietrasanta), “GIVE” di Lorenzo Quinn. Per non dimenticare che la natura è la nostra amica più cara.

“Give” di Lorenzo Quinn

 “Mani e bambole” di Beatrice Brandini

E’ stata inaugurata oggi la bella scultura dell’artista Lorenzo Quinn, “GIVE”, per un mese sarà esposta in anteprima nel Giardino di Boboli (a Firenze), per poi passare a Pietrasanta, dove sarà installata nel Parco Internazionale della Scultura. Continua a leggere